ATTUALITA'

Ingurtosu ospiterà la prima “Posada” del Cammino Minerario Santa Barbara

Il sindaco Antonello Ecca, il presidente Giampiero Pinna e l'assessore Carlo Vinci al momento della firma
Condividici...

di Gianni Vacca

_______________________

La prima “Posada” sarà realizzata a breve nei pressi della miniera di Ingurtosu, più precisamente in località Pitzinurri in un fabbricato posto nei pressi del laghetto Bornehmann.
Le posadas, termine spagnolo che sta a significare locanda, pensione, sono dei piccoli alberghi a basso costo finalizzati a dare ospitalità ai viaggiatori che intraprendono  il Cammino Minerario Santa Barbara, un percorso fra miniere, boschi e chiese del sud  Sardegna lungo circa 400 chilometri individuato all’interno della vasta area mineraria del Sulcis-Iglesiente-Arburese.
La prima, come detto, nascerà dunque a Pitzinurri, in un vecchio fabbricato recentemente ricuperato concesso dal comune di Arbus in comodato d’uso per una durata di dieci anni alla Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara.
L’atto formale è stato sottoscritto nella mattinata di mercoledì 7 agosto nell’ufficio del sindaco dal primo cittadino  Antonello Ecca e dal presidente della Fondazione Giampiero Pinna. Prosegue in questo modo la collaborazione con i comuni soci della Fondazione CMSB (tra i quali i quattro comuni dell’unione Arbus, Guspini, Gonnosfanadiga e Villacidro) indispensabile affinché possano essere realizzate in tutte le tappe previste dal cammino, strutture ricettive denominate appunto “Posadas”.
Il piccolo albergo, una delle mete più belle del percorso, sarà semplice ma suggestivo con gli ospiti che potranno godere di una posizione panoramica che permetterà loro di spaziare fino alle Dune di Piscinas.
Nella struttura non verranno ospitati solo gli escursionisti che faranno il cammino a piedi o in bici ma potrà accogliere anche coloro che percorreranno il tragitto a cavallo, cosa che di fatto va ad anticipare l’ulteriore progetto che prevede l’imminente realizzazione dell’ippovia del Cammino di Santa Barbara.

L’assessore Carlo Vinci e Giampiero Pinna, consegna dell’immobile

Presente alla firma anche l’assessore ai Beni Minerari del comune di Arbus Carlo Vinci che dichiara: «Il nostro territorio è sempre più interessato dalla presenza, lungo il percorso del Cammino Minerario Santa Barbara, di numerosi pellegrini che provenienti da tutte le parti della Sardegna, dall’Italia e pure dall’estero, si fanno portavoce e amplificano l’interesse geormofositi  del nostro territorio, localizzati in un contesto ambientale e paesaggistico di grande suggestività e bellezza, e stanno evidenziando fattivamente la bontà della scelta di questa amministrazione di aderire come socio fondatore a questa straordinaria iniziativa. Pertanto – conclude l’assessore Vinci – la Fondazione ha chiesto e ottenuto dall’ Amministrazione comunale l’affidamento in comodato d’uso gratuito per dieci anni, del locale utilizzato in passato come bar e alloggio del custode con la relativa area esterna annessa al fabbricato  in località Pitzinurri che si presta, oltreché per allestire l’ospitalità nella tappa n. 6 da Piscinas a Montevecchio, anche per realizzare le strutture d’appoggio per il nuovo tracciato da percorrere anche in bicicletta o a cavallo».
Con la firma del contratto grazie alla disponibilità dei lavori del progetto del parco Geominerario verrà dato subito il via agli interventi di adeguamento del vecchio fabbricato posto accanto al laghetto artificiale alla nuova destinazione d’uso.

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy