INTERVISTA AL SINDACO DI LUNAMATRONA

Italo Carruciu: “Orgoglioso di rappresentare il mio paese ancora una volta”

Lunamatrona, municipio
Condividici...

di Simone Muscas
_______________________

Italo Carruciu è il nuovo sindaco del paese: con la sua lista “Progetto futuro” e uno scarto di appena 23 voti, ha sconfitto il gruppo “Lunamatrona è custa” capeggiato dal sindaco uscente Alessandro Merici che perde così la possibilità di venire eletto a capo dell’Ente per la quarta volta. Per il nuovo primo cittadino si tratta di un ritorno visto che già in passato, esattamente nella legislatura fra il 2010 e il 2015, aveva indossato la fascia tricolore. «Sono orgoglioso di poter rappresentare ancora una volta il mio paese,» spiega un soddisfatto Italo Carruciu «cercherò di essere all’altezza del ruolo che il paese mi ha conferito insieme a una buona squadra che io avrò solo l’onore di coordinare. Tutti insieme porteremo avanti un programma reale e sostenibile che si adatti alle effettive necessità della nostra comunità».

Il sindaco Italo Carruciu

Quanto al risultato, che per vox populi è arrivato un po’ a sorpresa, lo stesso sindaco non ha dubbi: «È stata un’impresa non semplice, ma sin dall’inizio eravamo convinti di poterci giocare le nostre carte. Grazie a chi ha creduto nel nostro progetto e ai candidati della lista: si tratta, come ho avuto modo di spiegare più volte, di un gruppo composto da professionalità differenti fra loro, da una parte neofiti al mondo della politica, ma allo stesso tempo con buone idee e voglia di mettersi in gioco per il bene comune del paese».
Secondo il neo sindaco però i numeri del risultato della tornata elettorale andrebbero interpretati non soltanto come una semplice vittoria risicata: «Rispetto al 2015, quando il confronto elettorale vide perdere l’allora mia lista da me guidata contro quella di Alessandro Merici, abbiamo recuperato ben 180 voti: si tratta di un aspetto rilevante da tenere in forte considerazione». Intanto, lo scorso 6 novembre, sono stati ufficializzati i nomi degli assessori e dei consiglieri che andranno a formare la squadra del nuovo Consiglio comunale: a ricoprire la carica di vicesindaco e assessore a all’agricoltura sarà Emanuele Murru, 42 anni, che, con ben 100 preferenze, è risultato il cittadino più votato. A Murru, al suo esordio nell’amministrazione locale, è stata conferita anche la carica di vice sindaco. Alla prima esperienza nell’Ente anche Marco Setzu, operaio di 35 anni, che gestirà l’assessorato ai lavori pubblici e Angela Sanna, medico di 61 anni, che ricoprirà la carica di assessora alle politiche sociali. Passa invece dai banchi della minoranza nella scorsa legislatura all’incarico di assessore allo sport, spettacolo e cultura Giovanni Garau, avvocato di 58 anni.  Oltre alla squadra di assessori completeranno il gruppo di maggioranza: Renzo Cabiddu, Enrico Floris, Gianni Scella e Simona Setzu. Il sindaco uscente Alessandro Merici con due ex assessori, Carla Melis e Tino Tocco, e l’esordiente Carla Serri andranno invece a costituire il nuovo gruppo di minoranza.

 

Condividici...

Notizie sull'autore

lagazzetta

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy