Attualità Serrenti

La Caritas serve oltre mille pasti

Condividici...

Oltre quattromila pacchi di alimenti e oltre mille pasti serviti. Questi sono i numeri dei due principali servizi che la Caritas parrocchiale di Serrenti  offre alle persone bisognose.  Un’ équipe di volontari ogni giorno lavora gratis per aiutare i poveri attraverso varie attività apparentemente banali come donare i pacchi alimentari, offrire un pasto caldo o donare abbigliamento, dei gesti apparentemente piccoli ma molto significativi per le oltre cento persone che ogni mese li ricevono.

La distribuzione dei pacchi avviene puntuale ogni mese dal 2007. La solidarietà della cittadina, incentivata dalla buona volontà del parroco, ha fatto si che il piccolo (ma di grande valore) progetto della Caritas prendesse vita. L’idea principale fu quella della distribuzione dei pacchi. Le materie prime erano fornite dai vari campi estivi che ogni anno si facevano in cui si organizzavano raccolte di viveri e di materiali di prima necessità. I campi estivi venivano fatti anche precedentemente e le risorse raccolte venivano donate o ai carcerati oppure alle suore che poi si adoperavano per distribuirle alle persone bisognose. Nel 2016 con il Giubileo della Misericordia  nasce l’idea di organizzare i pranzi. E così ogni secondo sabato del mese, in un locale offerto gentilmente dal comune, un gruppo di cuochi e di volontari prepara il menù del giorno e servirlo  alle persone bisognose.

Il centro operativo di questo piccolo mondo è Casa Caritas, una casa, appunto, comprata e ristrutturata in cui il parroco, Don Antonio Pilloni, ha messo tutta la sua volontà nonché le risorse economiche affinché fosse tutto fatto al meglio. Questo luogo è frutto del bisogno di avere un posto in cui organizzare e conservare tutto ciò che occorre ai fini delle varie iniziative proposte. Al suo interno si trova il magazzino dei viveri ed un enorme guardaroba in cui vengono raccolti gli indumenti da distribuire. La struttura  è una tipica casa campidanese che con la ristrutturazione è stata divisa  in due piani, il piano terra, con annesso giardinetto,  adibito a sede Caritas ed il secondo trasformato in un piccolo appartamento.

La comunità di Serrenti  apprezza quanto fatto e lo dimostra il fatto che sempre più volentieri  dona cibo, vestiti di ogni genere e materiali di prima necessità  o  piccole somme di denaro. Anche il parroco, vero protagonista, continua a seguire scupolosamente quanto ha creato insieme ai volontari.

Emanuele Corongiu

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy