Attualità Pabillonis

La Consulta Giovanile a tre anni dalla costituzione

Condividici...

Recentemente l’amministrazione comunale di Pabillonis ha assegnato una sede alla Consulta Giovanile che ha cambiato  la sua ubicazione dai locali dell’ex municipio al primo  piano di un ampio locale di  via Sardegna, nell’ ex scuole medie. Una sede più appropriata, dove i soci possono incontrarsi in orari più idonei per tutti, senza interferire con altre attività, considerato  che negli anni l’incremento dei soci è stato considerevole, ad oggi  conta  quarantadue   membri. Niente male per un’associazione costituitasi nel 2015, composta inizialmente da sei ragazzi.

 «Scopo dell’Associazione», riferisce il presidente Andrea Frau, «è quello di creare attività rivolte ai giovani cercando di coinvolgere la popolazione e ravvivare il paese, esigenza molto sentita dalla popolazione giovanile». Tra le diverse attività  portate avanti,  il “Pabillonis Yung Fest “ rappresenta il fiore all’occhiello. È stato infatti uno dei progetti che ha avuto maggiore successo e che ha richiamato molti giovani anche dai paesi limitrofi.
Gli ampi spazi della nuova sede hanno  permesso la realizzazione di un progetto che si è svolto a fine ottobre, “Escape Old School” , svoltosi in via Sardegna,« la cui riuscita»,  sostiene il presidente,«è stato resa possibile grazie al lavoro costante di tutti i soci, nessuno escluso».
Nell’ultima riunione è stata espressa la solidarietà con gli allevatori ovini del paese . L’associazione era presente alla manifestazione  tenutasi  il 12 febbraio in piazza San Giovanni . II ragazzi della Consulta hanno espresso la loro solidarietà con striscioni e altre iniziative. La Consulta è concorde  con  l’iniziativa portata avanti dai pastori, che hanno preferito trasformare il latte in prodotti caseari  e donarli ai  cittadini. Si è parlato anche di organizzare il carnevale come stato richiesto dagli amministratori in collaborazione  con l’associazione  Benas, composta da giovani,  con cui  la Consulta  ha già collaborato in occasione di “ Monumenti aperti 2018”. I ragazzi della Consulta stanno organizzando una  festa  per la ricorrenza del terzo compleanno della associazione:  sono consapevoli che collaborare, progettare, stare insieme in allegria rende tutto più bello e più produttivo con ricadute positive  sul paese.
Anna Luisa Garau

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy