Editoriale

La mia lettera di Natale

Condividici...

di Gian Paolo Pusceddu
____________________________

 

Caro Gesù Bambino, è la prima volta che ti scrivo. In tanti anni, in questa santa e lieta occasione, ho sempre scritto a Babbo Natale. Perché quest’anno mi rivolgo a te? Perché solo tu puoi fare miracoli. È vero che le cose terrene poco ti interessano, ma una volta tanto ascolta un “povero Cristo” che è stanco delle angherie della classe politica italiana. Forse chiedo troppo e anche per te diventa difficile “rinfrescare” le idee a tutti gli ipocriti e i quaquaraquà della politica. E ti chiedo venia se solo ora mi rivolgo a te per lamentarmi anche se per decenni la nostra repubblica è stata devastata, derubata, calpestata da quel manico di manigoldi.

Di certo avrai sentito parlare dei privilegi di ogni genere che usufruisce la nostra classe politica (scusami ma solo pensarci mi viene il voltastomaco). Per noi hanno inventato anche il redditometro e lo spesometro per controllarci ogni movimento che possa sconfinare dalla legalità mentre loro sguazzano nel lusso e nella lussuria. I pochi soldi delle pensioni li hanno voluti sotto controllo imponendoci il conto corrente bancario per mille euro, mentre i loro conti li hanno ben protetti all’estero. Ci promettono cose che non son riusciti a fare in decenni. Ci prendono per fessi. La verità è che al governo centrale e ai governanti di via Roma e viale Trento, a Cagliari, non gliene può fregar di meno se i nostri figli emigrano per fare i camerieri o i cuochi anziché essere nel loro paese che dovrebbe vivere solo e esclusivamente di turismo.  Hanno costruito fabbriche di disoccupati e creato strutture per politici trombati.

Natale sarà una festa triste per la maggior parte degli italiani e non solo a causa del Coronavirus, mentre nei palazzi del potere arriveranno altre prebende camuffate, e le loro tavole saranno imbandite come sempre alla faccia del povero calpestato e trattato pure da evasore fiscale.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

Notizie sull'autore

lagazzetta

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy