Attualità San Gavino Monreale

La nuova ambulanza dei volontari dell’Euro 2001

Condivici...

Grande festa per l’associazione di primo soccorso “Euro 2001” che ora può contare su una nuova ambulanza che è stata benedetta sul sagrato della chiesa da Don Elvio Tuveri, parroco di Santa Teresa. I volontari hanno poi partecipato alla messa ed ora il nuovo mezzo sarà messo a servizio della gente come evidenzia il presidente dell’associazione Salvatore Garau: “Questa ambulanza è stata comprata usata ed è costata 12.500 euro e si aggiungerà agli altri mezzi dell’associazione. Ci permetterà di svolgere al meglio il nostro servizio in aiuto della gente nel campo del primo soccorso e della protezione civile. A gennaio abbiamo festeggiato i 27 anni di vita dell’associazione”.

Così sono sempre pronti a dare il proprio aiuto nei casi di calamità come incendi e alluvioni ma anche nel fornire un aiuto a chi ha bisogno i 40 volontari dell’Euro 2001 che  ha la propria sede in via Goldoni.

Questi angeli del soccorso sono stati sempre presenti per le calamità naturali quali terremoti, alluvioni (l’ultima a San Gavino nel 2013), ed anche in occasione dell’ultimo acquazzone ad agosto dello scorso anno sono intervenuti svuotando diverse cantine allagate e facendo defluire le acque dalla zona cimiteriale allagata. A quest’attività si aggiungono più di 600 interventi a servizio delle persone in difficoltà. “Inoltre – spiega il presidente Salvatore Garau – abbiamo rinnovato i corsi di Bls-d per garantire la formazione di un equipaggio esperto e preparato. Facciamo prevenzione soprattutto del rischio cardiovascolare e cerebrovascolare con rilievi dei valori della pressione arteriosa”.

Negli ultimi anni l’associazione ha seguito con grande professionalità il servizio antincendio con personale specializzato: “Abbiamo fornito – conclude il presidente Salvatore Garau – con la nostra attività di antincendio  un presidio di 7 giorni su 7, fornendo un’attività di monitoraggio nelle campagne di San Gavino. sono stati tantissimi gli interventi di spegnimento degli incendi Il personale volontario è formato da sei operatori, tre dei quali hanno già grande esperienza nella lotta agli incendi boschivi a cui si aggiungono tre nuovi volontari ai quali è stato fornito sia un addestramento interno dei più esperti nella lotta agli incendi che un corso esterno organizzato dall’Ente Forestale”.

Gian Luigi Pittau

Condivici...

Notizie sull'autore

lagazzetta

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

il 1 e il 15 di ogni mese…