Attualità

La pandemia non ferma i fedeli della Diocesi: a Sardara fervono i preparativi per la festa in onore di Santa Mariaquas

Condividici...

La comunità sardarese si prepara per i festeggiamenti in onore a Santa Mariaquas. I riti si terranno ovviamente con diverse modalità rispetto al passato in vista delle necessarie misure anticovid. Il momento più atteso è per lunedì 21 settembre: la concelebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Mons. Roberto Carboni. Alle 17,30  sarà celebrata la santa Messa presso l’anfiteatro delle Terme, l’accesso sarà consentito solamente ai fedeli muniti di pass.  Come precisato nel sito internet diocesano: “Nell’anfiteatro potranno accedere un massimo di 1000 persone, così come indicato dal decreto governativo. Essendo Santa Mariaquas patrona della Diocesi di Ales Terralba, che conta 48 paesi e 54 parrocchie, ogni parroco potrà individuare un ristretto numero di fedeli che assisteranno alla celebrazione in rappresentanza della comunità di provenienza”.

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy