Cultura Villanovafranca

Mariano Fadda: “La poesia mi salva dalla tristezza”

Condividici...

“Quando sono triste o capita qualcosa nella mia vita, la poesia mi aiuta e rincuora” sono le parole di Mariano Fadda, 60 anni, nato a Barumini e residente a Villanovafranca. Mariano è un amante della scrittura, in particolar modo della poesia in cui nella sua vita si è cimentato. “mi accostai alla poesia nel periodo della leva obbligatoria quando, come la maggior parte dei giovani ragazzi, ebbi una delusione d’amore” questo è stato l’incipit che ha spinto Mariano a comporre la sua prima poesia, scritta nel 1979 a Roma, dal titolo “sa poesia cantada”.
La lingua utilizzata dall’autore per i suoi componimenti poetici è il sardo parlato, il sardo comune conosciuto nella zona tra Marmilla e Sarcidano. Nella prima poesia racconta la delusione d’amore per una ragazza, avuta durante il periodo militare.
Attraverso i versi vuole immortalare il suo dolce ricordo che è stato parte della sua vita.
Il secondo componimento è intitolato “dedicau a sa pizzocca” è stato scritto sempre nel 1979 ancora quando l’autore si trovava sotto le armi. Il testo è dedicato alla ragazza che lui ama, ma mette in evidenza tutta la sofferenza del poeta dovuta alla lontananza dalla donna e fa appello a Santa Lucia (santo di Barumini, suo paese natale) affinchè faccia scorrere il tempo velocemente per potersi finalmente ricongiungere con lei.
Il terzo e ultimo componimento, il più caro allo stesso Mariano, è stato scritto nel 2000 a Villanovafranca ed è intitolato “ua pizzinna biografia de mei”.
Il poeta ha così commentato il suo ultimo testo poetico: “ho voluto scrivere una mia piccola biografia dopo essermi sposato e aver avuto due figlie, è stata per me una tappa fondamentale di vita e la poesia mi ha permesso di immortalarla per sempre”. Come detto dallo stesso autore, il testo descrive una piccola biografia della sua vita che parte da quando è un piccolo bambino che lavora con il babbo, per poi passare alla conoscenza della donna che diventerà sua moglie fino alla nascita delle sue due figlie.  “in futuro penso che continuerò a scrivere, mi piace la poesia, mi aiuta a vivere meglio i momenti difficili e conservare i bei momenti che la vita mi regala” ha cosi concluso Mariano Fadda.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy