Attualità Villanovafranca. Intervista al sindaco

Matteo Castangia: “Oggi più che mai occorre rispettare le regole non solo per noi stessi ma per l’intera società”

Condividici...

di Emanuele Olla

___________________

 

Crede che le misure restrittive attuali, attuate dal Governo italiano, possano essere sufficienti per superare l’emergenza Covid-19 ?

Il Governo si sta avvalendo del supporto di una equipe scientifica, dell’Istituto Superiore di Sanità e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, per quanto riguarda l’emergenza sanitaria credo che il Governo stia facendo il possibile per arginare i contagi. Il nostro Paese non è rimasto solo, sono state numerose le iniziative di solidarietà di alcuni Stati tra i quali Cina e Cuba che con l’invio di materiale sanitario di medici e di specialisti, ci stanno aiutando nella lotta contro questo nemico invisibile. Mentre, per le misure economiche mi auguro che l’erogazione dei sussidi e i vari sostegni all’economia approvati nel decreto “Cura Italia” abbiano attuazione in tempi celeri.

Matteo Castangia

Il Medio Campidano, e più specificatamente Villanovafranca, sta seguendo le misure di sicurezza?

Ovviamente si, tutti siamo tenuti a rispettare le norme che i diversi Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri prescrivono fino alla fine di questa emergenza.

È stata effettuata la sanificazione delle strade e piazza di Villanovafranca, la giunta comunale sarà pronta ad attuare altre forme di prevenzione qualora dovessero essere utili?

L’amministrazione comunale, sarà pronta ad attivare ed attuare qualsiasi misura necessaria per prevenire il diffondersi del virus, la sanificazione potrà essere ripetuta anche in futuro, nella consapevolezza che il metodo di contrasto più efficace e quello di rimanere a casa!

Sentiamo che ogni giorno in tutto il territorio nazionale vengono esposte denunce e applicate multe dalle forze dell’ordine, cosa ha da dire ai cosiddetti “furbetti” che trasgrediscono le norme di sicurezza?

Purtroppo in ogni società c’è sempre chi tenta di aggirare le norme per trarne un profitto personale. Oggi più che mai occorre rispettare le regole non solo per noi stessi ma per l’intera società. I furbetti che per semplice spirito di contestazione verso le norme che ci vengono imposte in un momento di estrema necessità mettono a rischio oltre che la propria incolumità, anche quella dei propri cari e dell’intera comunità. Se non hanno intenzione di rispettare le norme ponendo a rischio la propria saluta, che almeno le rispettino per non mettere a rischio quella dei propri cari. Mi auguro che si intensifichino i controlli da parte delle forze preposte al controllo, al fine di limitare la possibilità che i cosiddetti furbetti continuino a mettere a rischio la salute di tutti.

Ha un messaggio da diffondere alla sua popolazione?

Berlinguer sosteneva che “Ci si salva e si va avanti se si agisce insieme e non solo uno per uno. Queste parole sono di estrema attualità, se tutti i cittadini si impegnano a rimanere nelle proprie abitazioni e a spostarsi solo nei casi di estrema necessità, ne usciremo e andrà tutto bene!

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy