banner1_lagazzetta
ffserci
striscione_banner
ALP
previous arrow
next arrow
Appuntamenti

Montevecchio: Estate guspinese 2022, “A innantis” elogio alla resistenza

Condividici...

di Maurizio Onidi

_______________

Un ricco e intenso programma, animerà il borgo minerario di Montevecchio sabato 6, domenica 7 e lunedì 8 agosto con “A innantis”  a cura dell’ Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Guspini, in collaborazione con il Festival della Letteratura per bambini “Bimbi a bordo”, la Proloco Guspini e con il contributo della Fondazione di Sardegna.

«Ri-torna, quest’anno interamente a Montevecchio, cantiere di levante, il Festival “A innantis!»,  dichiara l’assessore Francesca Tuveri , curatrice della manifestazione,  «“A innantis” è il motto sardo che dà coraggio e suggerisce la direzione (avanti, ndr). È una parola d’ordine indispensabile quanto necessaria, se possibile, in questi tempi così randagi. È la riscossa di chi intende ostinato provare a resistere. In tasca una buona dose di utopia. Il piazzale Anglosarda, le ex officine, la torneria, la sala modelli e Piccalinna sono alcuni dei luoghi che per oltre un secolo e mezzo sono stati un riferimento tra i più importanti d’Europa per l’attività estrattiva e per l’occasione saranno non tanto una bella scenografia in posa passiva per gli spettacoli e gli appuntamenti di approfondimento culturale in programma, ma in primo piano, vivi», sottolinea l’esponente della giunta De Fanti che approfondisce: «Si apre leggeri,  sabato 6 agosto,  con lo spettacolo brillante “È inutile a dire!” di Jacopo Cullin e Gabriele Cossu, tappa del Tour 2022. Chiude il Festival, lunedì 8 agosto, la cantautrice Cristina Donà (album e singolo finalisti al Premio Tenco) che si esibirà sul palco del Piazzale Anglosarda per l’unica data prevista in Sardegna del “deSidera tour”. “In mezzo c’è tutto il resto”.
Dalla presentazione dell’ultimo libro di Gino Strada in collaborazione con Emergency Sud Sardegna, letture di Jacopo Cullin, all’audio documentario “Iolanda mi nant de nòmini” a cura di Studiolanda, dagli spettacoli di Circo di strada del Teatro del Sottosuolo, Francesco Ligas e Mirko Ariu alla musica di Paul Verosi, Wasabi Sun e Yallah».

Ingresso gratuito per tutti gli appuntamenti eccetto per lo spettacolo “È inutile a dire!” (sold out).

 

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

ecco qualche nostra proposta….

IMG-20231027-WA0002
IMG-20231007-WA0003-1024x623
IMG-20231104-WA0035-1024x623
previous arrow
next arrow
 

CLICCA sotto PER LEGGERE

RADIO STUDIO 2000

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy