Attualità Lunamatrona

No alle ex Opg nelle vicinanze del centro abitato

Condividici...

Con una delibera di giunta, il comune di Lunamatrona non ha aderito all’apertura della struttura sanitaria in località Gruxi Marmuri da utilizzare come ricovero per soggetti con patologie psichiatriche, provenienti da strutture manicomiali o ex Opg (ospedali psichiatrici giudiziari). Il sindaco Italo Carruciu spiega: «Si tratta di una struttura di proprietà dell’Asl 6 di Sanluri di destinazione “Casa Protetta”, ma si trova in una nuova lottizzazione che confina con case di civile abitazione e il rischio per i residenti della zona è troppo alto. Stiamo parlando di persone con disturbi psichiatrici, molti dei quali hanno commesso anche reati penali gravi, e non ci sono garanzie sulla sicurezza dei cittadini che amministro». Frutto di una valutazione sui rischi e benefici derivanti dall’apertura ospedaliera, la delibera risponde in modo ufficiale alle comunicazioni verbali presentate negli incontri tra la Giunta e lo staff dirigenziale dell’assessorato regionale dell’Igiene e Sanità e in un’assemblea con la popolazione e i dirigenti dell’Asl, che avevano prospettato il progetto. «È stata una decisione sofferta ma ben ponderata – aggiunge il sindaco. – Può darsi che avrebbe creato posti di lavoro come pensano alcuni, ma per pochi qualificati e non del paese. E se mettiamo rischi e benefici su una bilancia, i rischi valutati con attenzione sono di gran lunga superiori. Non è il contesto giusto per una struttura del genere, che potrebbe destabilizzare il paese». In alternativa, l’amministrazione comunale si è già fatta portavoce di altri due progetti per utilizzare la struttura sanitaria a beneficio del territorio.

Marisa Putzolu

fgfdgfdg


output_4FA0qH

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy