Attualità

Pabillonis, le maestre della scuola primaria si sono organizzate per l’attività didattica a distanza

Condividici...

di Dario Frau

___________________

Fino a sessant’anni fa era il banditore che dava le notizie in vari punti del paese. Con sa ‘Trombitta’ di ottone, in bicicletta, si recava nei vari crocicchi per annunciare le comunicazioni più importanti: da quelli commerciali, alle disposizioni comunali o a quelle dello Stato.
La velocità dell’informazione era relativa, sicuramente differente da oggi. Ora sono i mass media e la rete internet, con tempistica impressionante, a fornire alle persone le notizie in pochi secondi.
Il tema più importante in questo periodo è il Coronavirus, contagi, ricoveri, mortalità guarigioni, quarantena sono vocaboli che ci tempestano in ogni momento. Così è stata anche la notizia del decreto del Consiglio dei Ministri relativo alle chiusure delle scuole.
Una notizia che in un battibaleno (oltre alle problematiche della malattia) ha scombussolato le famiglie che hanno tempestato di telefonate i cellulari delle maestre per sapere che fare.
La risposta delle insegnanti è stata adeguata alla velocità dell’informazione: per quanto possibile è stata data una risposta concreta e reale. Lo stesso giorno le insegnanti della Primaria, hanno organizzato una serie di attività, per i ragazzi rimasti a casa tenendo conto, soprattutto, della mancanza di strumenti multimediali in possesso delle famiglie, così come espresso nella seguente riflessione delle maestre di via Boccaccio.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy