RUBRICA STORIA LOCALE

Pabillonis, sa mitza romana e sa mitza de su para, tra storia e leggende

Pabillonis, sa mitza romana
Condividici...

di Anna Luisa Garau

_______________

 

Nella via Su Rieddu, in prossimità del Centro di aggregazione sociale, si trovano i resti di due fonti tanto care ai pabillonesi.
La prima, immersa nel verde, e non distante da Riu bellu è di origine romana.
Un tempo le donne pabillonesi, “con sa marighedda in conca”, andavano a fare la provvista d’acqua.
Dalla fonte fuoriusciva una grande quantità d’acqua di ottima qualità, per le sue caratteristiche organolettiche.
Per approvvigionarsi, diverse persone venivano anche dal circondario, in particolare da Sardara.
La fonte, bellissimo esempio di architettura romana, conserva ancora oggi lo splendore e il fascino dei tempi passati.

La seconda fonte, “sa mitza de su para”, ha la bocca murata perché le falde acquifere si sono esaurite.

Come per tutte le cose antiche, su di loro aleggiano storie intrise di mistero.
Specialmente nelle lunghe notti calde d’estate, quando nei “Bigiaus” si ci si riuniva per prendere il fresco, gli anziani erano soliti raccontare ai bambini e ai più giovani, che vicino a “sa mitza de su para”, durante la notte, vagava un frate.
Storie diverse, non scritte, ma tutte avvolte nel mistero.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy