banner1_lagazzetta
ffserci
striscione_banner
ALP
previous arrow
next arrow
Attualità

Pd, primarie Sardegna, domani la proclamazione del segretario

Condividici...

 AGENZIA DIRE
__________________________________

 

La Sardegna rimarrà per tutta la giornata di oggi senza un segretario regionale del Pd.
Si saprà infatti soltanto domani pomeriggio chi avrà vinto nell’isola tra i due candidati, Piero Comandini e Giuseppe Meloni, dopo la riunione della commissione di garanzia del congresso, che dovrà decidere sullo spoglio dei due seggi di Quartu Sant’Elena, con 1.800 schede contestate.

Giuseppe Meloni

La riunione, inizialmente convocata per le 15 di oggi, è saltata per un impegno del presidente della commissione.
“Una cosa è certa in questa vicenda, io ho ottenuto più voti del mio sfidante – spiega alla ‘Dire’ Meloni – Per questo chiedo che venga fatto immediatamente lo scrutinio dei circa 1.800 voti delle due sezioni di Quartu, come doveroso, per capire chi ha più delegati”.
Meloni sarebbe in vantaggio di circa 3.000 voti rispetto allo sfidante Piero Comandini, ma è indietro sul numero dei delegati all’assemblea regionale.
In realtà ancora non si conoscono i numeri definitivi: a provocare l’impasse, appunto il “caso Quartu”, dove ieri sera lo scrutinio è stato interrotto perché – questa la denuncia di chi era presente ai seggi – il voto sarebbe stato “inquinato” da un’eccessiva presenza di elettori del centrodestra. Le urne di Quartu sono state sigillate e portate nella sede del Pd in via Emilia, a Cagliari, in attesa che si riunisca la commissione. “È una cosa che non va bene – sottolinea Meloni- non capisco perché si voglia continuare a perdere tempo”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

ecco qualche nostra proposta….

IMG-20231027-WA0002
IMG-20231007-WA0003-1024x623
IMG-20231104-WA0035-1024x623
previous arrow
next arrow
 

CLICCA sotto PER LEGGERE

RADIO STUDIO 2000

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy