banner1_lagazzetta
ffserci
striscione_banner
ALP
previous arrow
next arrow
Attualità

Per le feste natalizie visitate il Medio Campidano: mare, montagna o musei a pochi chilometri da casa vostra

Arbus, Museo Antonio Corda
Condividici...

di Gian Paolo Pusceddu
___________________________________

Le vacanze natalizie sono un’ottima occasione per piccole gite tra le bellezze del Medio Campidano. Non resta che scegliere. Montevecchio, Ingurtosu, Piscinas, Villacidro, Sanluri, la Giara, Villanovaforru, Villanovafranca ma tanti altri paesi. Perché no, quanto di meglio, in questo territorio che abbraccia montagna, colline, archeologia, vecchie miniere, magnifiche spiagge e incredibili dune, che anche d’inverno riescono a regalare momenti magici, scenografie mozzafiato.

Miniera di Montevecchio

La miniera di Montevecchio è stata, nel dopoguerra, una delle più grandi e produttive d’Europa. Se si vuole trascorrere un’intera giornata, si può raggiungere lungo la strada sterrata Ingurtosu, anche questo un borgo minerario dal fascino particolare. E da qui, proseguendo verso la costa, si raggiungono le spiagge di Piscinas. Vale la pena visitarle. Non è raro, attraversando il territorio, imbattersi in qualche esemplare di cervo sardo. Poi, per l’ora di pranzo si può fare tappa in uno dei tanti agriturismo della zona, a voi la scelta. Ma è meglio prenotare. Oppure raggiungere il più classico ristorante: magari a Guspini o Arbus. E ad Arbus è meglio non lasciarsi scappare il museo Antonio Corda e la Casa del museo del coltello sardo.

Cavallini della Giara

Dal Guspinese-Arburese a Villacidro. Oltre una bella escursione alla cascata di Sa Spendula e all’invaso sul rio leni, consigliamo una passeggiata nel centro storico. Dai monti villacidresi alla Giara, l’altopiano racchiuso tra Gesturi, Tuili, Genoni e Setzu, regno del cavallino sardo. In questo periodo la zona è di ineguagliabile bellezza, ricca di laghetti sulle cui sponde è possibile ammirare i piccoli cavalli.
Se poi siete appassionati di storia e vi piace l’archeologia le tappe obbligate sono Barumini, il castello di Sanluri, i musei di Sardara, Villanovaforru e Villanovafranca.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

ecco qualche nostra proposta….

IMG-20231027-WA0002
IMG-20231007-WA0003-1024x623
IMG-20231104-WA0035-1024x623
previous arrow
next arrow
 

CLICCA sotto PER LEGGERE

RADIO STUDIO 2000

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy