Carbonia Cronaca

Per una serie di reati arrestato un commerciante di Sant’Antioco

Condividici...

Nella tarda serata di ieri, i carabinieri del nucleo Radiomobile di Carbonia hanno arrestato Davide Ennas, commerciante venticinquenne di Carbonia,  ma residente a Sant’Antioco, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, guida in stato di ebbrezza alcolica, lesioni personali colpose e fuga con omissione di soccorso. Nel pomeriggio di ieri, alla guida della propria autovettura Audi TT,  con a bordo un coetaneo, mentre percorreva  la via Roma,  alla vista della pattuglia del nucleo Radiomobile, impegnata in un servizio di controllo del territorio, invertiva repentinamente la direzione di marcia dandosi alla fuga. Prontamente inseguito, ingaggiava una serie di spericolate manovre mettendo a repentaglio l’incolumità delle decine di automobilisti e pedoni che transitavano nelle vie della cittadina, in quel momento particolarmente affollate. L’inseguimento è proseguito anche fuori dal centro abitato sulla statale 126 verso Villamassargia, dove i fuggitivi tamponavano violentemente l’autovettura Fiat Panda, con a bordo due pensionati, mandandola  fuoristrada. Soccorsi da un’altra pattuglia, sopraggiunta per la circostanza, i due pensionati, rimasti feriti, sono stati accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale Sirai. La folle corsa si è conclusa  a Barbusi, dove l’Audi è stata bloccata. Conducente e passeggero sono stati sottoposti  ad alcoltest, entrambi sono risultati ubriachi. Condotti in caserma, Davide Ennas è stato arrestato, il passeggero è stato rilasciato ma anche lui sarà sanzionato per ubriachezza.

Condividici...

Notizie sull'autore

lagazzetta

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

claudio canalis

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti