Attualità

Piscinas si, Funtanazza ancora no. Perché, con quale logica?

Piscinas, Hotel Le Dune foto Hotel Le dune
Condividici...

di Gianni Vacca
_________________

Piscinas si, Funtanazza no.
Perché e in risposta a quale logica? A chiederselo in un territorio stremato da una lunga crisi economica sono in tanti dopo l’inchiesta -denuncia, con tanto di video, dell’ex Governatore della Sardegna e Parlamentare  Mauro Pili rilasciata a una nota testata giornalistica isolana. Nel servizio si evidenziano “nuovi lavori in corso” presso l’hotel Le Dune a Piscinas, unica struttura ricettiva presente nell’immenso deserto dorato del litorale arburese, sulla quale insiste un’importantissima area SIC e altri numerosi vincoli sia di natura  ambientale sia  a tutela del patrimonio di  archeologia mineraria risalente per gran parte  a metà del XIX secolo.
Cerchiamo di fare chiarezza.
L’intervento in corso nella struttura alberghiera recuperata fine anni ’80 dall’allora imprenditore Sergio Caroli è stato autorizzato attraverso il ricorso al “Piano casa”,  istituto che il centrosinistra di Francesco Pigliaru aveva ereditato dal centrodestra di Ugo Cappellacci, che prevede la riqualificazione dell’esistente con modifiche di lievi entità e senza la realizzazione di nuove strutture o posti letto . Dovrebbe dunque  trattarsi  solo un importante miglioramento conservativo che vista la delicatezza e fragilità del sito in cui si interviene si presume  che, passo dopo passo, venga  in corso d’opera puntualmente verificato da chi di dovere. Nuovi corpi aggiunti che non dovrebbero in nessun caso modificare o alterare il carattere e la tipologia di quelli preesistenti.
Attualmente l’hotel “Le Dune” dispone di ventisette camere e di una volumetria pari a 7.800 metri cubi, ai quali se ne  potranno aggiungere altri 1.500, ovvero il 20 per cento in più. La nuova cubatura prevista dal piano casa non sarà utilizzata per creare nuovi posti letto ma   per gran parte sembrerebbe venga utilizzata per ampliare la cucina, realizzare una spa e altri spazi e ambienti conviviali in modo da rendere la struttura  così  conforme ai più moderni standard. Dunque nessun nuovo carico antropico ma un importante riqualificazione con dietro l’angolo l’ambito riconoscimento di un aumento di categoria che porterà l’hotel “Le Dune” affascinante e suggestivo presidio nel deserto di Piscinas da quattro a cinque stelle.

Funtanazza, la colonia

Capitolo Funtanazza.
Il discorso inevitabilmente scivola ancora una volta sul recupero della ex colonia marina di Funtanazza sempre  ferma ai nastri di partenza. Dinieghi incomprensibili  nonostante la validità dei numerosi progetti presentati dalla proprietà che prevedevano oltre la rinuncia a  migliaia di metri cubi  di volumetrie già esistenti una forte riqualificazione dell’area e la creazione di un buon numero di posti di lavoro. Una boccata d’ossigeno per un territorio stremato da una crisi economica e occupazionale senza precedenti.

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy