Cultura

Premio Dessì: sabato a Villacidro incontro con Giorgio Kadmo Pagano

Condividici...

Secondo appuntamento, questo sabato (25 maggio) a Villacidro (Sud Sardegna), con il “Maggio letterario”, la consueta iniziativa di primavera promossa dalla Fondazione “Giuseppe Dessì”. Dopo la presentazione della grammatica “Su Sardu Standard / Il Sardo Standard“, al centro della serata di sabato scorso, si parla di lingua e cultura italiana nella conversazione con Giorgio Kadmo Pagano in programma alle 18.30 in Casa Dessì, al civico 65 di via Roma. “Per l’internazionalizzazione della e nella lingua italiana” è il titolo dell’incontro organizzato in collaborazione con il Lions Club di Villacidro.
Pittore, scultore, architetto, esperto di economia linguistica, Giorgio Kadmo Pagano è da tempo impegnato perché l’arte, la lingua e la cultura italiana non scompaiano; un impegno che nel 2014 l’ha portato a condurre uno sciopero della fame di cinquanta giorni, davanti al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e Ricerca, e poi (l’8 dicembre 2015) a mettere in mostra al Palazzo Sinibaldi, a Roma, il Vessillo dell’Arte Italiana nel mondo, una bandiera di 5 metri per 2,5 della lingua e della cultura italiana globale; vessillo che nel 2016 trova la sua versione in prosa nel saggio “Come divenire la super potenza culturale che si è“. Insieme al sindaco di Villacidro Marta Cabriolu e al presidente della Fondazione Dessì Paolo Lusci, all’incontro con Kadmo Pagano intervengono Franco Gioi (presidente) e Marco Cherchi del Lions Club di Villacidro.
Per il suo terzo e ultimo appuntamento il “Maggio letterario” della Fondazione Dessì “sconfina” nel mese di giugno: domenica 2, alle 21, si accendono i riflettori sulla compagnia teatrale La Maschera, in scena con “Federico García Lorca”, uno spettacolo di Nino Landis dedicato al grande poeta spagnolo (fucilato nel 1936 per le sue idee liberali dalle milizie fedeli a Francisco Franco, durante la guerra civile di Spagna). Sul palco di Casa Dessì, insieme allo stesso Landis, un cast formato da Enzo Parodo, Valentina Trincas (danza), Erminia Contu (canto), Carlo Plumitallo (percussioni) e Carlo Mura (chitarra), con l’assistenza tecnica e video di Peppe Pili.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy