Economia & Lavoro Gonnosfanadiga

Prezzo del latte: i pastori hanno protestato davanti al municipio

Condividici...

Anche i pastori di Gonnosfanadiga hanno protestato per il crollo del prezzo del latte ovino. Protesta culminata con una manifestazione davanti  e dentro il municipio.  Hanno urlato la loro rabbia per la remunerazione del prodotto ritenuta troppo esigua per poter rientrare con le spese, nonostante la tenuta del prezzo del formaggio – in particolare il Pecorino Romano – che regola tuttora l’andamento del mercato. A differenza dei  colleghi di altri paese, invece di buttare il latte, lo hanno regalato a famiglie bisognose, ad associazioni di volontariato e alla chiesa.

Francesco Zurru

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy