Appuntamenti Arbus

Programma dei festeggiamenti in onore di Sant’Antonio di Santadi

Condividici...

di Gianni Vacca

È la Pro Loco, come avviene dal 1977, attraverso il comitato interno “Passu passu cun tui Antoni Santu”, la cui presidenza è stata affidata ad Antonella Floris, e il patrocinio del Comune di Arbus e quello della Regione Sardegna, a occuparsi dell’organizzazione della festa. Il programma dei festeggiamenti è particolarmente nutrito con un  “palinsesto”, tipico della ricorrenza, equamente diviso tra funzioni religiose e intrattenimenti di tipo civile.
Funzioni Religiose. Undici le messe che tra giovedì 13 e martedì 18 saranno celebrate: tre quelle  legate alla partenza e all’ arrivo del Santo, nelle giornate di sabato e martedì, nelle restanti in alcune è prevista la benedizione del pane e quella agli ammalati. A Santadi ci saranno due processioni. La prima , domenica, con cavalieri  banda musicale e gruppi folk; la seconda, quella del lunedì culminerà con la benedizione dei campi, rito che ricorda come la  grande devozione al Santo abbia chiare origini contadine. Tesi suffragate e avvalorate da numerosi storici, critici e scrittori del XIX secolo quali il professor Goffredo Casalis che alla festa dedica numerosi passaggi nel suo Dizionario Geografico-Storico-Statistico-Commerciale pubblicato nel 1833 e lo stesso Giuseppe Vaquer nel libro “Arbus” del 1895.
Intrattenimento civile. Il programma decisamente arricchito rispetto alle passate edizioni avrà il suo pezzo forte con il concerto che i Tazenda proporranno a  partire dalle 21 domenica a Santadi.  Dopo l’enorme successo dello scorso ci sarà nuovamente anche  la  Diretta Streaming  che condotta da Giuliano Marongiu per Sardegna Live commenterà  nella mattinata di sabato attimo per attimo la partenza del simulacro e altri caratteristici momenti della giornata. Animazione e buona musica a partire dalle 21.30 sabato a Santadi con  Marta e il suo gruppo con lo spettacolo Reina Tour. Altri due interessanti spazi musicali arricchiscono il palinsesto: “Noche de Travesura”  in programma a Santadi lunedì a partire dalle 21 e “Sighende”, martedì Arbus ore 21 zona Anfiteatro.
Hobbistica e degustazioni. Il  programma prevede a Santadi due interessanti appuntamenti: l’allestimento di stand con prodotti tipici e lunedì a partire dalle ore 19 la Sagra del pesce. Domenica sempre a Santadi per l’intera giornata è prevista una “Mostra estemporanea di pittura”. I fuochi d’artificio onoreranno il santo sabato notte a Santadi al suo arrivo e martedì al suo rientro ad Arbus. La chiusura ufficiale dei festeggiamenti  si avrà sabato 22 giugno all’Anfiteatro Comunale con l’estrazione dei biglietti vincenti  abbinati alla lotteria della festa, serata ulteriormente impreziosita da un varietà musicale proposto da “Magic school Arbus”. Durante tutta la manifestazione si terrà su facebook  la terza edizione del Concorso fotografico dal titolo: “Festa di Sant’Antonio, tradizione, cultura e devozione”.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

claudio canalis

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy