Attualità

Prorogati due importanti servizi del Plus di Sanluri

Condividici...

Confermati il punto unico di accesso e dell’unità di valutazione territoriale e del Centro educativo diurno polivalente distrettuale.

«Nessun servizio del Piano Unitario locale dei servizi alla Persona sarà cancellato».

La rassicurazione di un mese fa dell’Unione di comuni “Marmilla”, che dallo scorso 1 giugno è il nuovo ente gestore del Plus (Piano Locale Unitario dei servizi alla persona) di Sanluri, che assicura servizi socio-sanitari a tutti i residenti nel distretto dell’azienda socio-sanitaria locale di Sanluri. Promessa mantenuta. La Giunta dell’Unione ha incaricato il responsabile del servizio Plus ad espletare tutti gli atti necessari per garantire la continuità dei due servizi e creare il minor disagio possibile per gli utenti.

CENTRO EDUCATIVO DIURNO È uno dei servizi storici del Plus.
Il primo appalto risale alla primavera del 2009. Il centro educativo diurno polivalente territoriale, con diverse sedi nel distretto socio-sanitario di Sanluri, al momento segue una cinquantina di cittadini diversamente abili. Per questi utenti laboratori e attività di gruppo in diversi settori: dalla cucina, all’arte, al teatro, allo sport. Tutte attività purtroppo in parte ridimensionate nell’ultimo anno e mezzo a causa del dilagare della pandemia anche nel territorio della Marmilla e Medio Campidano. Il centro educativo diurno può contare su uno staff multidisciplinare composto da educatori, animatori, ma anche operatori socio-sanitari. Tante iniziative hanno richiamato centinaia di persone da tutto il distretto negli anni passati, come il “Gioca Cedip”, una manifestazione sportiva itinerante, che coinvolgeva gli utenti in diverse discipline sportive per la gioia dei familiari e del numeroso pubblico presente.

PUNTO UNICO DI ACCESSO È un servizio di integrazione socio-sanitaria.
Al momento la sede, provvisoria, sono gli uffici dei servizi sociali del Comune di Sanluri. Il punto unico di accesso e dell’unità di valutazione territoriale crea una comunicazione e un collegamento fondamentali fra l’assistenza sanitaria, i servizi sociali e il territorio. Lo scopo è garantire orientamento e informazione soprattutto per le famiglie dei soggetti fragili su tutte le opportunità e gli interventi messi in atto dal Plus, ma anche da altri enti e istituzioni in fatto di assistenza sanitaria e sociale. Un esempio per tutti.  Il punto unico di accesso offre un supporto anche al Centro educativo diurno polivalente territoriale: i progetti che riguardano gli utenti del centro vengono valutati in una seduta congiunta fra azienda socio-sanitaria locale di Sanluri e servizi sociali.

NESSUNO SOLO «Nessun utente e nessuna famiglia sarà lasciata sola», hanno assicurato i responsabili del servizio del Plus, ora in capo all’Unione Marmilla, «la proroga di questi due servizi ne è una conferma. In questa fase di transizione si potrebbero verificare disagi. Ci scusiamo per questo. Ma cercheremo di limitarli».

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy