Cronaca

Reddito di cittadinanza nel Sud Sardegna: la Guardia di Finanza scopre ventuno posizioni irregolari

Guardia di Finanza (foto archivio)
Condividici...

Nuovo blitz della Guardia di Finanza contro chi percepiva il reddito di cittadinanza senza averne diritto: in Sardegna ventuno posizioni irregolari nel su dell’Isola per un totale di 134mila euro accreditati sul conto senza i requisiti previsti dalla misura.
L’operazione delle Fiamme gialle del comando provinciale di Cagliari è scattata in stretta collaborazione con l’Inps. La base di partenza per i controlli è stato lo sviluppo delle diverse informazioni acquisite quotidianamente a seguito sia dell’attività di verifica del territorio sia dei dati provenienti dall’Istituto di previdenza.
Nel mirino le autodichiarazioni prodotte dai richiedenti. Gli esiti delle ispezioni hanno consentito la rilevazione di 21 posizioni irregolari a Cagliari, Capoterra, Iglesias, San Gavino Monreale, Carbonia, Muravera, Sant’Antioco, Vallermosa, Barumini, Villacidro, Villasimius, Ballao e Mandas.

Nella maggior parte dei casi, 16, chi ha presentato domanda non ha indicato redditi percepiti e disponibilità immobiliari che avrebbero precluso la concessione della misura. In due circostanze il problema era legato alla mancanza del requisito della cittadinanza: bisogna essere residente in Italia da almeno 10 anni e continuativamente negli ultimi due. In tre altre occasioni chi ha fatto domanda ha omesso di indicare gli importi relativi alle vincite derivanti dal gioco on line.
Le 21 irregolarità accertate hanno portato alla denuncia dei responsabili alla locale autorità giudiziaria oltre alla segnalazione all’Inps per la sospensione del beneficio e la restituzione delle somme indebitamente percepite: in totale 134.563 euro.

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy