Economia & Lavoro

Rincaro del gasolio per autotrazione: lettera al Governo delle associazioni di categoria degli autotrasportatori della Sardegna

Condividici...

di Maurizio Onidi

_______________

Da qualche settimana, sono note le proposte di legge del Ministero dell’Ambiente che punterebbero a rimuovere, progressivamente, i sussidi su questo carburante ritenuto “ambientalmente dannoso”, “riallineando progressivamente” le aliquote di accise di benzina e gasolio a partire dal 1 gennaio 2021.

Confartigianato, insieme ad altre Associazioni, ha scritto al Governo per manifestare la propria preoccupazione e la contrarietà all’iniziativa, denunciando l’imminente rincaro.

«Sarebbe l’ennesimo inasprimento delle tasse» commentano da Confartigianato Trasporti Sardegna «stavolta camuffato con presunte motivazioni ambientali, delle quali si fatica a trovare il reale fondamento, a danno delle imprese dell’autotrasporto e della logistica. In ogni caso è bene chiarire come il trattamento differenziale tra gasolio e benzina non sia in alcun modo qualificabile come sussidio».

«È bene inoltre ricordare» sottolineano gli autotrasportatori artigiani «che oltre il 95% del parco veicoli adibiti al trasporto merci sono alimentati a diesel. L’incremento delle accise sul gasolio si tradurrebbe quindi in un aumento dei costi di trasporto, con l’inevitabile aumento dei prezzi dei beni di consumo».

Secondo Confartigianato Trasporti, il comparto è di fronte a due aliquote di accisa diverse, come diversi sono i due prodotti, sia in termini di prestazioni che di impatto ambientale. Rispetto alla benzina, il gasolio, grazie anche alla crescente efficienza dei motori,  consente di fare più chilometri con un litro e produce minori emissioni di CO2. Il differenziale tra le due aliquote, che si ritrova in tutti gli Stati membri dell’UE, con le sole eccezioni di UK e Belgio, era stato originariamente pensato per promuovere un graduale ricambio dei veicoli verso motorizzazioni con un ridotto impatto sul clima.

«Gli italiani hanno orientato di conseguenza le proprie scelte di consumo» continuano gli autotrasportatori «adesso è davvero surreale adottare un atteggiamento punitivo verso quei cittadini che hanno fatto esattamente ciò che gli si chiedeva di fare».

 

 

 

 

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy