Attualità

Riqualificazione delle piazze storiche di Segariu

Condividici...

di Alex Lai

Il Comune di Segariu ha come nuovo obiettivo la riqualificazione delle piazze storiche dell’abitato. La giunta municipale ha approvato il progetto esecutivo per un importo di 213.000 euro per la manutenzione e riqualificazione di 5 distinte aree, gli interventi più sostanziosi sono previsti in piazza Repubblica e piazza ex combattenti, a seguire nuovi parcheggi in via municipio, rotonda via matteotti e sistemazione “cora de Sa Mitza”.
Quali sono nel dettaglio gli interventi previsti?
Piazza Repubblica nonché la piazza principale del paese, vedrà la tinteggiatura del loggiato presente, la riparazione della pavimentazione dissestata, la sostituzione dei cestini, nuova verniciatura delle panchine  e posizionamento di un portabiciclette. In corrispondenza della piazza verrà sostituita la pensilina per la fermata degli autobus e verranno installati dei parapedoni per una lunghezza di 50 metri circa. La piazza ex combattenti vedrà ora la totale sistemazione: cosi chiamata in quanto presente fino a circa 15 anni fa il monumento dei Caduti in guerra,  lo spiazzo che ha avuto più logorio nel tempo, sia legato ai danni post alluvione 2008 che all’incuria generale.
Il progetto prevede la sostituzione delle mattonelle, il posizionamento delle lastre in basalto a coronamento delle aiuole, delle nuove panchine,  dei cestini getta rifiuti e la sostituzione dei punti luce con delle lampade maggiormente luminose, intorno all’ulivo verranno posizionati dei faretti  led a terra per risaltare il fascino dell’albero secolare. Il terzo intervento sussiste nel potenziamento dell’area parcheggio in via municipio a pochi metri dalla casa comunale, terreno espropriato a privati per pubblica utilità.
Il quarto invece riguarda il posizionamento del prato sintetico in corrispondenza della rotonda in via matteotti, in direzione della zona artigianale. L’ultimo intervento è di tipo idraulico e riguarda la sistemazione del la cosiddetta “gora de sa mitza”, prevede l’intercetto della canaletta nella parte alta per costruire lungo il tratto scoperto una cunetta coperta fino alla griglia di scarico sbocca in via montegranatico, si rende necessario l’intervento in seguito al cedimento dell’attuale fondo che sta ormai da anni determinando lo scorrimento dell’acqua nelle fondamenta di numerose abitazioni.
Il sindaco Andrea Fenu annuncia la messa a gara d’appalto nelle prossime settimane e aggiunge «si lavora senza sosta, nell’ottica di dare dignità a ogni punto del paese».

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

CHRIS CAR RENT

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy