cinema Cultura

Samassi, “Check the opposite”: il 9 settembre la prima ufficiale del cortometraggio di Alberto Deidda

Alberto Deidda
Condividici...
di Fabiola Corona
____________________________________

 

Il 9 settembre alle 19 verrà proiettata al Cinema Italia di Samassi la prima ufficiale del cortometraggio “Check the opposite”, primo lavoro del regista Alberto Deidda.

Genere fantascientifico, il corto si incentra sulle storie di tre personaggi differenti che, accomunate da un oggetto, andranno ad intrecciarsi tra di loro. Proprio il titolo “Check the opposite” ossia “Controlla l’opposto” è l’indizio, il filo conduttore di tutto il cortometraggio.

Il progetto, di recente ultimato, ha alle spalle un anno e mezzo di scrittura e uno di riprese, ed è stato girato in un teatro di posa, su teli verdi, poi in varie location in giro per il Sud Sardegna. La proiezione sarà accompagnata da un prologo che riguarderà l’approfondimento della storia di un personaggio.

Sarà un vero e proprio spettacolo multimediale. «Quello di pubblicare un cortometraggio era un obiettivo che mi ero prestabilito da tempo. Ho fatto varie pubblicità sportive e pubblicità per prodotti ed associazioni con video miei e da queste basi sono partito. Io volevo imparare cose nuove, fare un cortometraggio rientra tra queste, e penso che il modo più semplice per farlo sia facendole e quindi l’ho fatto. Dopo un anno sono finalmente riuscito a terminarlo, la base era di farlo più semplice, però andando avanti e vedendo che il cortometraggio piaceva a chi lo vedeva, ho deciso di renderlo più bello, più complesso, avvicinandolo ai film di oggi, e per questo ho voluto dargli una giusta possibilità di farlo vederlo a tutti», commenta Alberto Deidda.

Diciannove anni, neo diplomato tecnico informatico a Guspini, scrive il primo film alla sola età di dieci anni e “Check the opposite” è il primo autoprodotto e pubblicato: «L’intenzione è quella di intraprendere studi di regia. Voglio ringraziare tutte le persone che hanno collaborato e che sono state fondamentali per la riuscita del cortometraggio. Tra queste Simone Mameli, che ha curato le musiche inedite, e la voce narrante Fabio Loi, team tutto sardo. Grazie anche al Cinema Italia, a Cristiano, per aver creduto nel mio progetto e per aver dato una possibilità a me e al mio lavoro. Grazie anche ai miei amici perchè ora stiamo riuscendo a fare qualcosa di più del cortometraggio: il 9 settembre daremo vita a un vero e proprio spettacolo», così Alberto Deidda.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy