Attualità

San Gavino, la denuncia del consigliere Stefano Musanti: “Cantieri bloccati, a rischio diversi milioni di euro”

Condividici...

di Gian Luigi Pittau
________________________________

Cantieri di grandi opere bloccati o progetti esecutivi che aspettano da troppo tempo il via ai lavori. È questa la situazione che si presenta a San Gavino dove per il futuro del paese ci sono in ballo diversi milioni di euro.

Stefano Musanti

Lo denuncia con forza il consigliere di minoranza Stefano Musanti: «A oggi regna l’immobilismo più totale. Il cantiere per lo spostamento del Rio Pardu è fermo e la vicenda è finita nelle aule giudiziarie, una parte dei lavori nei locali della vecchia stazione è terminata e non si capisce quale sarà il futuro degli altri progetti. C’è il finanziamento di 3 milioni e 200mila euro per la costruzione di nuovi punti sul Rio Malu per eliminare il rischio delle alluvioni a cui si aggiungono altri 800mila euro per il ponte di via Villacidro, in più il finanziamento regionale di 3 milioni e 300mila per la realizzazione della nuova circonvallazione Nord Ovest che partirà a ridosso del nuovo ospedale».  Si aggiungono i progetti Iscol@: «Non abbiamo notizie – prosegue Musanti – del finanziamento di circa 10 milioni di euro che permetterebbero la realizzazione di due grandi campus scolastici: uno in via Paganini per le scuole dell’infanzia e le elementari e uno in via Foscolo per gli ultimi due anni della scuola primaria e le medie. Manca una visione per lo sviluppo del paese».

Ma il sindaco Carlo Tomasi illustra le strategie dell’amministrazione: «In consiglio comunale abbiamo approvato il piano delle opere pubbliche e abbiamo ultimato i lavori di una parte della vecchia stazione che era in uno stato di degrado e abbandono. Sul Rio Pardu c’è un contenzioso legale, ma stiamo vagliando le soluzioni per la ripresa dei lavori che hanno ottenuto una proroga dalla Regione. Per la nuova circonvallazione abbiamo approvato in consiglio il documento di progettazione che prevede diverse soluzioni come per il viale della fonderia che si può mettere a posto con pochi espropri».

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy