Attualità

San Gavino: “L’alfabeto del silenzio” 19 e 20 gennaio

Condividici...

Parte  il  progetto “L’Alfabeto del Silenzio”  finanziato da Ministero dei beni culturali , attraverso la Provincia del Sud sardegna e affidato alla  cura degli esperti del Festival Bimbi a Bordo, con  la collaborazione del Sistema Bibliotecario Monte Linas.

Il progetto  vuole esplorare il mondo degli stereotipi di genere  attraverso la promozione alla lettura,  un percorso che mira a demolire i preconcetti razziali e sessisti.

Rivolto  ai ragazzi tra i 12 e i 15  anni, racconterà con l’uso di nuovi linguaggi narrativi, libri,  fumetti, musica, arte e giochi,  come  superare preconcetti culturali.

Teresa Porcella (foto di Daniela Zedda)

Il primo relatore sarà la scrittice, formatrice e curatrice di  collane editoriali Teresa Porcella che nei giorni del 19 e  20 gennaio,  dalle 14,30, nella biblioteca di San Gavino,  incontrerà bibliotecari, insegnanti e operatori sociali per un incontro dal titolo:  “Dove s’incontrano parola, immagine e immaginario? Uno sguardo critico sui libri per i giovani lettori, alla ricerca di stereotipi da evitare.
La stessa Teresa Porcella  la mattina del 20 gennaio incontrerà  gli studenti del biennio del Liceo classico/linguistico  Piga  di Villacidro.

Il progetto proseguirà con altri due incontri pratico/formativi  con  Ciro Francioso che si terranno nel mese di febbraio  e a seguire  verranno attivati 7  laboratori in altrettante  scuole dei paesi del sistema bibliotecario Monte Linas (Guspini, Gonnosfanadiga, Arbus, Pabillonis, Sardara, San Gavino Monreale e Villacidro).
I laboratori saranno affidati alla cura di Giuditta Sireus e Olimpia Pietrangeli e degli esperti del Festival BaB.

Per partecipare è necessario iscriversi a : ass.incoro@gmail.com.

“Crediamo  che  il progetto  sia una buona partenza per questo 2022,  che riesca a creare nuove sinergie  tra il Festival Bimbi a Bordo, il  sistema bibliotecario e le scuole  del territorio, un nuovo inizio che mira ad accompagnare i ragazzi  a una visione  critica e creare adulti  responsabili e rispettosi  delle  diversità”,  dichiara Matteo Puggioni, responsabile  Festival BaB. 

 

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy