Attualità

Sanluri: quarantaduesima edizione dei festeggiamenti in onore di San Martino

Condividici...
di Maurizio Onidi

____________________________________________

Un intenso fine settimana attende Sanluri con i festeggiamenti in onore di San Martino, e la sagra delle fave e dei prodotti della gastronomia locale giunta alla quarantaduesima edizione.

Si comincia alle 17,30 di venerdì 11 novembre con  la santa messa che sarà celebrata nella chiesa dedicata al santo dei poveri che non esitò a tagliare metà del suo mantello per donarlo a un povero infreddolito.

Ricco il programma civile che parte alle 10 di sabato 12 novembre, con l’apertura degli stand che darà il via alla sagra con la vendita di dolciumi preparati dalle appartenenti al “Comitato San Martino” rispettando la tradizione dei dolci tipi sanluresi e la vendita delle fave cucinate secondo la tradizione.
Non potevano mancare “Malloreddus alla campidanese” accompagnati dal vino locale. Il pomeriggio, dalle 15,30  avrà momenti di animazione dedicati ai bambini con il gruppo “Pistilin e pistilon”.

All’imbrunire, benezione e accensione del falò “Su fogadoni de Santu Mati” cui farà seguito alle 20,30 la serata musicale e danzante con l gruppo  “Aemonias de ballu” di Davide Caddeo.

Domenica 13 novembre, alle 10 si ricomincia con la vendita dei prodotti della gastronomia locale mentre il pomeriggio, alle 16 si svolgerà il momento più atteso dai fedeli, con la processione del simulacro di San Martino, accompagnata dalla banda musicale “A Ponchielli” diretta dal maestro Paolo Argiolas, dal gruppo polifonico folcloristico di Sanluri, dall’associazione folk Sant’Antonio di Arbus, dalle confraternite e dai gruppi di preghiera.  Partendo dall’omonima chiesa, i fedeli raggiungeranno la chiesa di “Nostra Signora delle  Grazie” dove verrà officiata la santa messa accompagnata dalla corale diretta  dal maestro Pino Aresti e dalle launeddas del maestro Vincenzo Cannova  e presieduta dal parroco don Mariano Matzeu con il panegirico di don Cristiano Piseddu. Al termine della funzione religiosa il simulacro verrà riaccompgnato nella chiesa a lui dedicato dove verrà accolto con i fuochi d’artificio.

Conclusione del programma dell’edizione 2022 con il gruppo musicale “Biorock” che allieterà la serata a partire dalle 20.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

LAVORA CON NOI!

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

GUSPINI         Via Gramsci n°2
TERRALBA     Viale Sardegna n°26
CAGLIARI       Via Corelli n°12
CAGLIARI       Via Tuveri n°29
VILLACIDRO  Via Parrocchia n°279

Vendesi a Torre dei Corsari in via delle Dune Appartamento arredato

RADIO STUDIO 2000

Laser Informatica di Sergio Virdis

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy