Attualità

Sanluri Stato, Festival “Contadinando – Sonus Contus Artis e Cos’e Pappai”

Randagiu Sardu e Davide Dave
Condividici...

Musica, artigianato, degustazioni dei migliori prodotti della nostra terra, libri ed incursioni sulle infinite sfumature della tradizione sarda: un ricco contesto di valorizzazione dell’identità isolana che va sotto il nome del Festival “Contadinando – Sonus Contus Artis e Cos’e Pappai”, organizzato dall’ l’Agriturismo Su Stai a Sanluri Stato per l’intera giornata di domenica 28 agosto 2022.

Un appuntamento interamente dedicato alle peculiarità locali dove, dalle dieci del mattino sino a tarda notte, sarà possibile esplorare i mille volti e risorse di una terra ricca di talenti artistici (musicisti, scrittori, artigiani, collezionisti) e produzioni enogastronomiche. “Contadinando – Sonus Contus Artis e Cos’e Pappai” intreccia quindi musica, antichi saperi, tradizione, divertimento, balli e buon cibo, per un evento che contempla ogni aspetto dello star bene assieme facendo e diffondendo cultura.

In questo clima di fermento collettivo l’Associazione Culturale Palazzo d’Inverno, che collabora all’organizzazione del Festival, è lieta di presentare il concerto di Randagiu Sardu, vera e propria icona della rivisitazione identitaria, e Davide DaveDee Iknosound che si terrà domenica 28 Agosto 2022 alle 20. Randagiu Sardu è uno fra i più importanti artisti musicali isolani che si esprimono in limba. Lo stile è un misto di hip hop e raggamuffin. Randagiu Sardu e Davide DaveDee Iknosound rappresentano un nucleo innovativo e pregnante nel panorama isolano di ibridazione e sperimentazione musicale sulla tradizione. Recentemente sono stati sotto i riflettori di Madrid, in occasione della pregevole manifestazione internazionale “Passione Italia” organizzata dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS), in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Spagna e le principali istituzioni italiane nel Paese. Hanno rappresentato quindi la Sardegna all’estero con un sound che ha immediatamente conquistato il pubblico di varie nazioni.

IL PROGRAMMA::

–          Ore 10 apertura cancelli. I partecipanti troveranno  già gli stand degli artigiani con tutti i loro prodotti, le loro creazioni e i cavalli del maneggio Bucefalo. Contestualmente   sarà visitabile la mostra “Giogus antigus” del Consorzio Sa Corona Arrubia: una collezione di giochi della tradizione culturale sarda.

–          Ore 10.30:  presentazione del libro di Gino Strada “Una persona alla volta”. Per l’occasione i volontari di  Emergency  saranno presenti con  il loro banchetto.

–          Ore 16: presentazione del libro di Michele Atzori alias Dr.Drer “Giornata avara”.

–          Ore  17: sfilata degli abiti di Annelise Atzori.

–          Ore 18: repentina di Efisio Caddeo, Giuseppe Caddeo e Mimmo  Orrù.

–          Ore 19: balli sardi con Pietro Tanda e il suo organetto che ci farà comunque compagnia per tutto il giorno.

–          Ore 20: concerto di  Randagiu Sardu e DaveDee Iknosound

–          Ore 21: chiusura della manifestazione con il live dei Menhir.

Punto ristoro attivo tutta la giornata.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy