Attualità

Seminario Ancrel a Oristano su Pnrr

Condividici...

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza è una sfida, che la Sardegna non può lasciarsi sfuggire.

In particolare gli enti locali, che possono beneficiare di importanti fondi per il rilancio dei propri territori.

Ma serve una nuova sinergia e una intelligente collaborazione fra questi enti e l’organo di revisione preposto al controllo sull’attuazione di questo piano.

Per questo la sezione di Oristano dell’Associazione Nazionale dei Certificatori e Revisori degli enti locali ha organizzato un importante seminario in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Oristano.

Maria Carla Manca, Francesca Orro e Cecilia Serra

L’evento, dal titolo, appunto, “Per il Pnnr una nuova strategia tra soggetti attuatori e organo di revisione” si svolgerà giovedì 23 giugno nella sala dell’Hotel Mistral di Oristano dalle 8,30 alle 13,30 e consentirà anche di acquisire cinque crediti formativi “C7-BIS” ai revisori legali degli enti locali iscritti nell’elenco della Regione Sardegna e di altre Regioni.

«Questo corso ha un’importanza strategica», ha esordito Maria Carla Manca, presidente di Ancrel Oristano, che fa parte anche del direttivo nazionale dell’associazione, «siamo pronti ad aiutare gli enti nell’attuazione del processo e nella conoscenza del Pnnr, ci sono tante risorse a disposizione dei territori».

LA SFIDA Tanti i temi, che saranno affrontati nel seminario oristanese per vincere davvero questa sfida entusiasmante del Pnnr. «Tematiche di supporto agli enti locali e ai revisori dei conti», ha proseguito la presidente Manca, «e semplificazioni contabili e le regole per l’assunzione del personale, l’organizzazione di una governance comunale e regionale, le risposte alle domande del questionario della Corte dei Conti sul bilancio in corso, comprendere i compiti dei soggetti attuatori con la sinergia dell’organo di revisione. E ancora il controllo degli atti su determine e variazioni di bilancio collegate al Pnnr per la tracciabilità delle operazioni, monitorare il Pnrr e la sua ricaduta sugli enti locali e conoscere anche i controlli della Guardia di Finanza su questo piano».

IL SEMINARIO I lavori, che inizieranno alle 8,30, saranno aperti dalla neo presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Oristano Giuseppina Uda, e dei presidenti di Ancrel Nazionale e Ancrel Oristano Marco Castellani e Maria Carla Manca, che presenteranno anche due specifiche relazioni.  Previsto anche il saluto dell’assessora regionale all’industria Anita Pili. Poi gli interventi dei vicepresidenti di Ancrel Nazionale e Ancrel Oristano Rosa Ricciardi e Francesca Orro, della componente del Direttivo di Oristano Cecilia Serra e del segretario e tesoriere del direttivo di Ancrel Oristano Antonella Congiu e Adriano Siuni.

Il seminario sarà moderato da Maria Carla Manca.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy