CRONACA. CARABINIERI

Serramanna, giovane arrestato per maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata nei confronti della madre

Condividici...

Una notte di violenza ed esasperazione in una casa di Serramanna in via XXV Aprile quando un 34enne, A. O.  ha avuto un litigio furibondo con la madre e l’ha per l’ennesima volta aggredita.
Le urla della donna si sono udite a distanza.  È riuscita a comporre il 112 e la centrale operativa della compagnia carabinieri di Sanluri ha inviato immediatamente due pattuglie.
I carabinieri della stazione di Serramanna e del nucleo radiomobile sono entrati in casa e il ragazzo in preda a escandescenze ha lasciato la presa sulla madre e ha preso un coltello a serramanico di 25 cm minacciando di voler uccidere la donna, ma i carabinieri lo hanno bloccato evitando il peggio.
Una volta riportata la calma, sequestrato il coltello, il ragazzo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata e condotto in caserma a Sanluri.
È stato trasferito poi in carcere a Uta a disposizione dell’autorità giudiziaria di Cagliari.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy