Attualità

Siliqua, ritrovato falco pescatore morto in seguito a folgorazione

Condividici...

Grazie alla segnalazione di un privato cittadino il personale della Stazione Forestale di Siliqua, dipendente dall’Ispettorato forestale di Iglesias, ha individuato nei pressi del Castello Acquafredda di Siliqua un esemplare di falco pescatore morto ormai da diversi giorni.

Il decesso è avvenuto con tutta probabilità a causa dell’ impatto del rapace sui cavi di una linea elettrica di media tensione; infatti il corpo è stato recuperato ai piedi di un palo della linea elettrica.

L’ animale presentava in entrambe le zampe un inanellamento applicato da un Istituto Faunistico della Germania e conteneva tutte le informazioni per risalire al paese di origine e all’ente che ha marcato il falco.

Tali dati trasmessi all’Ispra di Ozzano (BO) hanno riferito che il falco pescatore aveva già percorso 1.700 Km, da un’ Isola a Nord-Est della Germania ed era diretto in Africa.

Nell’ultimo anno gli incidenti per folgorazione da impatto su impianti elettrici si stanno rivelando un grave problema a causa del numero elevato di voltatili morti.

Il Corpo Forestale si sta interessando alle mappature dei punti di folgorazione dove viene evidenziata anche la tipologia degli impianti elettrici interessati al fine di fornire gli elementi utili ai soggetti competenti per la messa in sicurezza della rete elettrica regionale contro le folgorazioni.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy