Attualità

Triste primato della Sardegna, prima in Italia nella classifica dei suicidi

Condividici...

di Gianni Vacca

_______________

Ricade oggi 10 settembre la giornata mondiale per la prevenzione al suicidio promossa alcuni anni fa dall’Organizzazione mondiale della Sanità.
Un’occasione per riflettere su un fenomeno che procura nel mondo ogni anno più di ottocentomila vittime, in media una ogni quaranta secondi.
La Sardegna, purtroppo, conferma il triste primato di prima regione in Italia per numero di suicidi: 20,4 uomini e 4,5 donne ogni 100 mila abitanti contro circa 5 casi su 100 mila abitanti di media nelle regioni del sud Italia.
Una situazione anomala e decisamente in controtendenza rispetto al resto d’Italia.
A rilevarlo un’indagine di Voce Amica Sassari Onlus (tel. 199.284.284 – www.telefonoamico.ne), uno dei venti centri in Italia aderenti al Telefono Amico Italia e l’unico da 35 anni presente nell’isola disponibile 365 giorni all’anno dalle 10 alle 24 che offre ascolto senza giudicare.
“La parola suicidio fa paura – dicono i volontari di questa Onlus – ma dopo essersi aperti e sfogati, solitamente , ci si sente più sollevati”. Come si legge sul sito di Voce Amica Sassari Onlus “chiunque si trovi in stato di emergenza emotiva ha la possibilità di trovare una persona aperta al dialogo nel rispetto di alcuni cardini imprescindibili come la garanzia dell’anonimato  e la gratuità del servizio”.
Le principali cause che possono influire sulla decisione sono prevalentemente di natura esistenziale, ma il disagio può essere provocato anche da delusioni amorose, bullismo, mobbing e solitudine.

Condividici...

Notizie sull'autore

Gianni Vacca

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

claudio canalis

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy