SEGARIU. NUOVO IMPIANTO SPORTIVO

Un campetto in erba sintetica per il calcio a 5

Condividici...

di Emanuele Olla
_____________________

Anche Segariu ha il suo campo di calcio a 5 in erbetta sintetica. Lo aspettavano da anni gli appassionati di calcio del paese, grandi e piccoli. È infatti la prima volta che viene realizzato il campetto in erbetta sintetica, posata su un fondo preesistente in calcestruzzo, realizzato circa 20 anni fa.
L’inaugurazione, organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’A. S. Segariu, è stata una vera e propria festa: il torneo inaugurale con 8 squadre, in seguito al taglio del nastro, è stato accompagnato dal piacevole Karaoke del Segariese emigrato Davide Tronci che ha offerto la serata ai suoi compaesani, un abbondante rinfresco e fuochi d’artificio a sorpresa. Tutto ha inizio con l’intervento del  sindaco Andrea Fenu  che ha illustrato i vari passaggi che ci son stati per arrivare alla realizzazione del progetto;  il bando regionale per l’impiantistica sportiva a cui ha partecipato l’associazione di calcio locale ha permesso l’ottenimento di un contributo di 30 mila euro, altri 26.640 euro sono stati stanziati dall’amministrazione comunale per coprire l’importo totale del progetto, si è cosi intervenuto sia al posizionamento del prato sintetico sia alla sostituzione dei precedenti proiettori, installandone dei nuovi di ultima generazione a led.

Dopo il taglio del nastro, compito affidato all’assessore allo sport Alex Lai e al presidente dell’ A. S.  Segariu Antonio Vargiu, è  iniziato l’evento con la benedizione del campo da gioco da parte del parroco don Giancarlo Dessì.
Il rinfresco preparato a pochi metri dal campo vede congiuntamente il calpestio inaugurale del prato da parte dei più piccoli, che riceveranno al termine una medaglia di riconoscimento per la partecipazione.
Ha poi nizio il torneo degli adulti, 8 squadre iscritte suddivise in due gironi, partite rapide da 12 minuti ciascuna, ad arbitrare Vanessa Melas, supportata dall’esperienza nel calcetto di Roberto Palmas.
Si passa dalla fase a gironi alla eliminazione diretta, un breve intervallo con lo spettacolo dei fuochi d’artificio.

Approdano in semifinale: “Birroncini”, “Ps Vulv”, “Mangia e Bevi” e “Sa 2.0”, la spuntano Ps Vulv e Birroncini che si scontrano per la finale del primo e secondo posto.  L’ha vinta per  5 a 2 la squadra con più esperienza, la Ps Vulv, composta da  Manuel Ardau, Sandro Scioni, Mirko Massa, Michele Ardu e Federico Di Antonio.
Coinvolgente anche  la partecipazione delle altre squadre: “Atletico Craccaxia”, “Real Sega” e “Vecchie Glorie” quest’ultima composta da alcuni dei pilastri del calcio segariese degli anni 80/90, Antonello Palmas, Ignazio Lai, Salvatore Meloni, Giorgio Meloni, Franceschino Pes  e i più giovani Giovanni Lai e Michele Piras. Tutto fila per il meglio e si conclude quasi alle 3 del mattino, una serata da incorniciare per la comunità segariese.
«Un impegno preso  con i nostri giovani che non potevamo non mantenere, che ci ha regalato sabato 3 Agosto il piacere di stare tutti assieme per la sua inaugurazione», ha affermato il sindaco  Andrea Fenu.

Condividici...

Notizie sull'autore

lagazzetta

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

claudio canalis

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy