Attualità San Gavino Monreale Villacidro

Un nuovo parco eolico: 14 pale alte quasi cento metri

Condivici...

Nel Medio Campidano nasce un altro parco eolico formato da 14 pale, di queste 8 ricadono nel territorio di San Gavino Monreale e le altre 6 a Villacidro nella zona industriale in località “Figu Niedda”. La società “Green Energy Sardegna Srl” ha avuto il via libera dalla Regione ed ha ora aperto il cantiere con azioni di miglioramento alla viabilità rurale che permetteranno il trasporto e il posizionamento delle enormi torri metalliche alte quasi cento metri: ogni pala eolica avrà uno spazio di circa 1600 metri quadrati per i quali vengono pagati ad ogni proprietario circa 4mila euro d’affitto all’anno.

Ci saranno ricadute positive anche per il Comune di San Gavino e interventi per un valore di 2 milioni di euro suddivisi in dieci anni come evidenzia il sindaco Carlo Tomasi: «La società, nel rispetto delle nuove disposizioni di legge che non prevedono rimborsi monetari, ha stipulato un accordo con l’amministrazione comunale per opere di mitigazione, ovvero ci sarà la messa a dimora su terreni comunali di 5mila piante, in prevalenza lecci e sugherete e la loro cura negli anni seguenti. L’accordo ha previsto diverse azioni di compensazione quali l’analisi ed efficientamento energetico delle scuole e dei campi sportivi, la bitumazione di strade, l’acquisto di due auto elettriche ed una ibrida più la segnaletica stradale autoalimentata, l’analisi energetica del sistema di illuminazione pubblica e l’ organizzazione di alcuni eventi».

Nella palestra di fronte al parcheggio dell’ospedale sarà realizzato un impianto fotovoltaico da 20 kilowatt mentre in altre strutture comunali saranno collocati impianti da fonti rinnovabili. Il parco eolico permetterà di produrre energia pulita sfruttando il vento che nella zona di San Gavino e di Villacidro ha una velocità costante.

Gian Luigi Pittau

Condivici...

il 1 e il 15 di ogni mese…