Attualità San Gavino Monreale

Via Pascoli ritorna a doppio senso

San Gavino Monreale Via Pascoli
Condivici...

Via alle transenne: dopo tanti anni di attesa in via Pascoli è stato ripristinato il doppio senso di marcia. Succede in una delle vie più importanti di accesso al paese per chi arriva da Sardara e dalla strada statale 131. Un’operazione fortemente voluta dall’amministrazione comunale come evidenzia l’assessore alla mobilità Stefano Musanti: «Via Pascoli ha un traffico molto intenso per la presenza di attività importanti per la comunità come il centro di aggregazione sociale, le poste, la chiesa di Santa Teresa e l’oratorio. Abbiamo creato le condizioni di sicurezza sia per gli automobilisti che per i pedoni. Ora si può parcheggiare su entrambi i lati perché  le corsie delle auto sono state ridisegnate e i marciapiedi sono stati ridotti leggermente». Inoltre è stata completata l’illuminazione di una parte della via ed è stato posto un dissuasore per le auto con l’attraversamento pedonale in quota e vi è pure un rilevatore della velocità delle auto. «I residenti – conclude l’assessore Stefano Musanti – non saranno più obbligati a fare chilometri in più per tornare a casa. Inoltre lancio un appello ai cittadini affinché, in attesa di avere il piano del traffico per la mobilità sostenibile, si moderi  la velocità nei tratti in cui si accede all’interno del paese. Questo permetterà di garantire una maggiore sicurezza per i pedoni che transitano in queste strade».

Ora i residenti di via Pascoli non saranno più costretti a fare la rotatoria di via Roma per rientrare a casa e intanto continua l’impegno dell’amministrazione comunale per favorire la mobilità sostenibile ed in particolare delle bici. Le piste ciclabili sono state tracciate nel parcheggio che si trova di fronte all’ospedale e in tutta la zona della nuova stazione ferroviaria. In più San Gavino è uno dei punti nodali della nuova rete ciclabile progettata dalla Regione.

Gian Luigi Pittau

Condivici...

il 1 e il 15 di ogni mese…