Attualità

Villa Verde e la Marmilla hanno gridato: “No alla violenza di genere”

Condividici...

 Nel centro “Move The Box” un incontro sui diritti delle donne 
Il presidente delle Due Giare Lino Zedda: «Anche noi dobbiamo fare la nostra parte»
_______________________________________________________

 

No alla violenza di genere.

Basta con i soprusi e le discriminazioni contro le donne.

È importante gridarlo ovunque: dalle grandi metropoli alle più piccole comunità.

Anche la Marmilla è scesa di nuovo in campo con un incontro dal titolo “Donne, Diritti e Tutele- Tra passato e nuove prospettive” organizzato nel centro di produzione culturale “Move The Box” a Villa Verde dall’Associazione Culturale Palazzo d’Inverno in collaborazione con il Consorzio Turistico Due Giare, la Fondazione di Sardegna, i Comuni di Villa Verde e Baradili e con il sostegno dell’Assessorato regionale alla pubblica istruzione,  beni culturali, informazione, spettacolo e sport e del Ministero della Cultura.

Tema subito entrato nel vivo con le parole del presidente delle Due Giare Lino Zedda, che ha detto: «Voglio concentrarmi sul significativo auspicio contenuto nello stesso nome del nostro centro di produzione culturale, che oggi ci ospita, Move The Box. Un significato inteso come richiamo a muoversi, a darsi da fare per un obiettivo così importante, consapevoli che il contributo del territorio è fondamentale e che non dobbiamo aspettarci che qualcun altro ci risolva i problemi».

Una battaglia contro la violenza di genere, nella quale è davvero importante l’apporto di tutti.

Concetti rimbalzati anche negli interventi della presidente dell’associazione Palazzo d’Inverno Betty Oro. Poi le professoresse Maria Virginia Sanna, Manuela Tola, Anna Maria Mandas e Francesca Cortesi dell’Università di Cagliari, coordinate dal Professor Pietro Paolo Onida dell’Università di Sassari, hanno affrontato il tema delle discriminazioni di genere in una prospettiva interdisciplinare, dal diritto romano a quello odierno.

«Una giornata di studio a più voci sugli aspetti giuridici e sociali relativi alla parità di genere in tutte le sue declinazioni (culturale, formativa, lavorativa) e sulla violenza contro le donne», ha sottolineato Betty Oro.

Un momento di approfondimento e studio seguito da “Il Tè delle Donne”, occasione perfetta per scambiare opinioni, esperienze e vissuti in compagnia della musica dei Bumblebee Maze.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

LAVORA CON NOI!

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

GUSPINI         Via Gramsci n°2
TERRALBA     Viale Sardegna n°26
CAGLIARI       Via Corelli n°12
CAGLIARI       Via Tuveri n°29
VILLACIDRO  Via Parrocchia n°279

Vendesi a Torre dei Corsari in via delle Dune Appartamento arredato

RADIO STUDIO 2000

Laser Informatica di Sergio Virdis

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy