CULTURA. EDITORIA

Villacidro: Multa Parva, la trilogia di Efisio Cadoni

Efisio Cadoni
Condividici...

di Andrea Lanterna
__________________________________

Il 5 settembre è stata presentata “Multa Parva” di Efisio Cadoni, la triade di volumi con copertine cartonate ricca di scritti di vari argomenti e di articoli, dagli anni Cinquanta fino al 2017. Nella sala dei convegni nel primo piano del Palazzo vescovile settecentesco di Villacidro una quarantina di persone attentamente hanno ascoltato e alcune sono intervenute con domande di approfondimento rivolte ai presentatori dell’opera.
Il primo, Gianfranco Murtas, noto giornalista e scrittore di quasi cento libri, già attivo bancario professionale e volontario nell’aiuto opportuno e nel soccorso quasi quotidiano, per anni, tra giovani confusi da fisici mali e droghe, ha aperto la serata culturale, mettendo in risalto gli argomenti distinti nei tre volumi, partendo dal primo (Dell’Arte) e proseguendo col secondo (Della Letteratura) fino al terzo (D’Altro), ciascuno dei quali introdotto dai lucidi  commenti, come il primo presentato da Renzo Margonari, il piú noto artista vivente tra i grandi della espressione “surrealista”, rappresentandola al sommo  tra i contemporanei, non solo come   eccellente direttore e guida di Accademie di Belle Arti, Musei, riviste surrealiste  italiane, europee, americane, asiatiche, ma anche come originale esemplare artista; e il secondo, presentato dalla professoressa Cristina Lavinio docente di Linguistica educativa all’Università di Cagliari e direttrice del Dipartimento di studi filologici e letterari e autrice di dense e numerose pubblicazioni di approfondimento di studi letterari e linguistici; e il terzo, introdotto dalla prefazione del professor Giuseppe Vona, cattedratico di Antropologia e Biologia delle Popolazioni, dell’ Università di Cagliari, illuminato ricercatore delle caratteristiche genetiche della Corsica, della Sardegna, della Sicilia e revisore scientifico di molte riviste internazionali.

L’editore sassarese, Carlo Delfino, ha voluto mettere insieme i tre libri in un cofanetto rigido, simpatico, con tre immagini a colori che compaiono nella  facciata del contenitore, tratte dalle copertine a colori che riportano i dipinti adatti ai temi distinti, scelti dall’artista che è il medesimo autore dei libri, Efisio Cadoni, che era presente con il professor Murtas, la professoressa Lavinio, il monsignor dottor Angelo Pittau, il maggior rappresentante responsabile dell’uso dei locali del Palazzo, sacerdote, giornalista, scrittore, fondatore e direttore del Centro di Alta Formazione e, particolarmente, poeta. Non eran presenti alla presentazione della trilogia Margonari e Vona, occupati altrove, a Cagliari questo, a Màntova l’altro per mille e mille improvvise necessità legate a questo tempo di ignote paure, tra pandemia e dubbi di vaccinazioni. Purtroppo: tra salute e morte.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy