Attualità Gonnosfanadiga

Zeus e Ambra, l’amore oltre ogni cosa: lei cieca e diabetica, lui un gigante buono

Condividici...

di Emanuele Corongiu

Lei è cieca e diabetica, lui un gigante buono come il pane che passa le giornate ad accudire la “moglie” e ad aspettare che qualcuno giochi con lui. Una bellissima storia d’amore e un grande insegnamento che arriva ancora una volta dal mondo degli animali. Zeus e Ambra si trovano al rifugio Amici degli Animali di Gonnosfanadiga come racconta la giornalista Maria Luisa Porcella Ciusa  nella testata Vistanet.
“Le loro giornate al rifugio – racconta la giornalista della testata online –  sono purtroppo sempre uguali ma in loro c’è qualcosa che fa la differenza: l’amore. Zeus e Ambra sono “marito e moglie”, si amano alla follia: lei è diventata cieca a causa del diabete ma la gioia non le manca. Non vede più i colori del mondo ma sente gli odori della natura e l’affetto incredibile e le attenzioni del suo Zeus”.
Zeus è un gigante buono: docile, sereno, affidabile.
Trascorre le sue giornate con una pallina o un osso di gomma in bocca, in attesa che qualche volontaria giochi con lui.
Ma non si dimentica mai di coccolare e di far divertire la sua Ambra.
“Il loro – si legge su Vistanet – è un rapporto speciale, “vecchio stile”.
Un bellissimo messaggio d’amore che arriva dal rifugio Amici degli Animali di Gonnosfanadiga dove i due cani sono curati e amati dalle volontarie “capitanate” da Caterina Uccheddu.
Nel rifugio ci sono oltre 230 cani in attesa di una famiglia”. Per info www.amicideglianimali.net e 348 6995817.
L’associazione “Amici degli animali Onlus” inizia la sua attività nel 2006, a seguito di un’iniziativa di alcune volontarie che operavano da tempo nel territorio, assistendo e curando non solo i randagi del paese, ma anche quelli che si trovavano in località limitrofe spesso inaccessibili.
Nasce così il rifugio, che si trova in Località Salaponi e dove attualmente vengono accuditi e ospitati circa 180  cani.
L’associazione porta avanti un programma di autofinanziamento, dove le principali entrate sono costituite dalle quote associative e dalle donazioni dei privati. Le attività all’interno del rifugio sono svolte dai volontari di fiducia dell’associazione per garantire ai cani ogni tutela.
L’associazione porta avanti gli obiettivi: difendere gli animali, operando per la loro tutela; proteggere tutti gli animali di qualsiasi razza e specie , da maltrattamenti, sevizie e da ogni attività che sia causa di sofferenza; opporsi a qualsiasi iniziativa o attività che comporti l’inutile morte di un animale; controllare le norme poste per la tutela degli animali e dei loro diritti;  prevenire il randagismo tramite campagne di sensibilizzazione ed interventi di sterilizzazione per il controllo delle nascite; promuovere la conoscenza dei diritti degli animali, battendosi per un adeguata crescita culturale che possa far finalmente affermare il diritto di ogni animale della sua dignità di essere vivente; promuovere il reinserimento, tramite l’affido e l’adozione.
I  fondi raccolti sono destinati a sostenere le spese necessarie per gli interventi di sterilizzazione di cani randagi, per l’assistenza agli animali feriti e bisognosi di cure e per la gestione del Rifugio.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy